Seguici in Diretta

SALINIS vs SAMMICHELE

SABATO 01/04/2017 ORE 16:00

Prossima Partita Maschile

01-04-2017 16:00
 
A.S.D. Salinis - Sammichele

Seguici su Facebook







Benvenuto in Salinis Margherita di Savoia
VENTICINQUESIMA GIORNATA Stampa E-mail

Salinis, addio al sogno play off ma a testa alta

La Salinis cede per 6-4 sul campo dell’Augusta e dice così addio ai sogni di un aggancio in extremis alla zona play off ma merita davvero l’onore delle armi al cospetto della forte compagine megarese che, per converso, ipoteca il secondo posto con 40’ di anticipo.

Seppur priva per squalifica dell’argentino Nardacchione, la squadra di Lodispoto si è recata in Sicilia con l’intento di vendere cara la pelle e lo ha dimostrato subito: passano appena dieci secondi e lo spagnolo Galan realizza il gol più veloce di sempre nella storia della Salinis nei campionati nazionali. Ma è una gioia di breve durata perché Lelé e Costamanha ribaltano il risultato nel giro di cinque minuti. I rosanero non si danno per vinti e allo scoccare del 15’ agguantano la parità con Rondon ma prima dell’intervallo i padroni di casa si riportano avanti con Bagatini. A 5” dalla sirena la Salinis perde Castrogiovanni per doppia ammonizione: nell’intervallo Lodispoto dà le giuste indicazioni ai suoi che infatti superano indenni l’inferiorità numerica in apertura di ripresa. Ma nulla possono con lo scatenato Lelé che al 5’ concede il bis. I rosanero, davvero indomiti, comunque non mollano: è capitan Perri che suona la riscossa accorciando le distanze all’11’. Passano però altri cinque minuti e Jorginho ristabilisce il doppio vantaggio battendo il secondo portiere Davide Michele Angiulli, subentrato a La Rocca rimasto leggermente infortunato a un ginocchio. L’orgoglio della Salinis tuttavia ha un altro sussulto ancora con Galan che riporta il risultato in bilico a due minuti e mezzo dalla fine. Lodispoto tenta il tutto per tutto con Perri portiere di movimento alla ricerca del pari ma a pochi secondi dalla fine è ancora Jorginho a realizzare il gol che manda in onda i titoli di coda del match.

Una sconfitta comunque a testa altissima per la Salinis, che vede così sfumare le possibilità di un piazzamento in zona play off ma che può comunque essere soddisfatta della propria stagione: aver conservato, nonostante tutte le difficoltà, per il quinto anno consecutivo il posto nella seconda serie nazionale è un risultato molto importante che premia il lavoro del Mister Domenico Lodispoto e dei suoi ragazzi. Sabato prossimo, in occasione dell’ultima uscita stagionale nel derby casalingo col Sammichele, i tifosi rosanero avranno l’occasione per tributare un giusto ringraziamento ai loro beniamini.

IL TABELLINO

AUGUSTA-SALINIS 6-4

AUGUSTA: Soso, Ortisi, Lelé, Mantelli, Bagatini, Creaco, Costamanha, Jorginho, Barone, Carbonaro, Indomenico, Liistro. All. Rinaldi.

SALINIS: La Rocca, Perri, Rondon, Castrogiovanni, Galan, Termine, Dentini, Dambra, C. Angiulli, D.M. Angiulli; n.e.: Gorgoglione. All. Lodispoto.

ARBITRI: Alessi (Taurianova) e Cefalà (Lamezia Terme); crono: Schirripa (Reggio Calabria).

RETI: p.t.: Galan 0’10”, Lelé 2’42”, Costamanha 7’54”, Rondon 15’00”, Bagatini 18’47”; s.t.: Lelé 4’37”, Perri 10’57”, Jorginho 16’02”, Galan 17’23”, Jorginho 19’42”.

NOTE: al 19’55” p.t. espulso Castrogiovanni.

 
free pokerfree poker

Comunicati ufficiali FIGC

Copyright © A.S.D. Salinis calcio a 5 - All rights reserved | P.IVA 03411900719
Powered by MIDO