Seguici in Diretta

SALINIS vs REAL DEM

SABATO 25/02/2017 ORE 16:00

Prossima Partita Maschile

Seguici su Facebook







Benvenuto in Salinis Margherita di Savoia
VENTESIMA GIORNATA Stampa E-mail

Ultimo minuto di fuoco: è pari tra Salinis e Feldi Eboli

Un ultimo minuto vietato ai deboli di cuore suggella lo scoppiettante pareggio tra Salinis e Feldi Eboli, che lascia dunque inalterate le distanze in classifica tra le due formazioni. Il team di Lodispoto e quello di Ronconi hanno onorato lo spettacolo confermando di essere tra le squadre più in forma del campionato. Prima palla gol per gli ospiti con Borsato che al 5’ colpisce un clamoroso palo ma è la Salinis a portarsi in vantaggio con Rondon che al 7’ artiglia una palla vagante in area e la gira di giustezza alle spalle di Sinno. Sbloccato il punteggio, la Salinis gioca in scioltezza e va per due volte vicina al raddoppio ancora con Rondon ma il finale di tempo vede la riscossa della Feldi Eboli che perviene al pareggio con una sventola da lontano di Imparato al 15’ poi va vicina al sorpasso con un diagonale di Borsato fuori di poco e con una conclusione dal limite di Toro ben deviata da Gorgoglione in corner. La prima fase della ripresa è all’insegna dell’equilibrio con occasioni da una parte e dall’altra ma al 10’ l’Eboli trova un terrificante uno-due in meno di trenta secondi: prima è Arillo che infila Gorgoglione con un diagonale velenoso poi è Toro che firma il 3-1 dopo uno scambio in velocità con lo stesso Arillo. La Salinis reagisce subito: Dentini colpisce la traversa da due passi e al 12’ è Rondon che riapre i giochi con un sinistro da posizione defilata. La Feldi Eboli esaurisce il bonus dei cinque falli al 14’ ma la Salinis non riesce a trovare il varco giusto per il pari e allora a 72” dalla fine Lodispoto gioca la carta del portiere di movimento. Si entra così nel fatidico ultimo giro di lancette, durante il quale succede davvero di tutto: mancano 52” alla sirena quando, su un piattone da distanza ravvicinata di Termine, la palla picchia sulla faccia interna della traversa rimbalzando fuori dallo specchio della porta ma il secondo arbitro Pisani è ben posizionato e non ha dubbi nel convalidare il 3-3; a otto secondi dalla fine ancora Termine se ne va di prepotenza sulla destra e tocca al centro per Galan che firma un incredibile sorpasso. Sembra fatta per la Salinis ma a soli due secondi dallo scadere l’Eboli si procura una punizione dal limite: va alla battuta Toro che ha a disposizione una sola chance per evitare la sconfitta e la sfrutta con una sassata che perfora la barriera e finisce in porta. Un epilogo davvero mozzafiato e, in un certo senso, paradossale: sebbene la divisione della posta sia in fin dei conti il risultato più giusto, il 4-4 alla fine lascia un po’ di amaro in bocca a tutte e due. Martedì, in occasione del turno infrasettimanale, la Salinis osserverà una giornata di riposo a causa del ritiro del Catanzaro; si ricomincia sabato prossimo ancora in casa contro il Real Dem.

IL TABELLINO

SALINIS-FELDI EBOLI 4-4

SALINIS: Gorgoglione, Perri, Rondon, Castrogiovanni, Dentini, Galan, Termine; n.e.: Riondino, Dambra, C. Angiulli, Schiavone, D.M. Angiulli. All. Lodispoto.

FELDI EBOLI: Sinno, Imparato, Borsato, Scigliano, Arillo, Duarte, Toro; n.e.: Duzao, Giordano, Moccaldi, Caponigro, Nigro. All. Ronconi.

ARBITRI: Fratangeli (Frosinone) e Pisani (Aprilia); crono: Nitti (Barletta).

RETI: p.t.: Rondon 6’29”, Imparato 14’03”; s.t.: Arillo 9’23”, Toro 9’51”, Rondon 11’17”, Termine 19’08”, Galan 19’52”, Toro 19’58”.

 
free pokerfree poker

Comunicati ufficiali FIGC

Copyright © A.S.D. Salinis calcio a 5 - All rights reserved | P.IVA 03411900719
Powered by MIDO